Logo Iside Logo Iside Logo Iside
Ultimo aggiornamento: Agosto 2012 

ISIDe Domande e Risposte

Registrazione 1

Perchè registrarsi a ISIDe?

AIUTACI a fornirti un servizio migliore.

La registrazione ad ISIDe consiste nel fornire alcune semplici informazioni che serviranno a riconoscerti come utente abituale.
La tua registrazione ha un grande valore per noi: una statistica sul numero e qualità degli utenti ci permetterà di sostenere finanziariamente il progetto e di fornirti un servizio migliore.
Sono possibili 2 livelli di registrazione:
UTENTE PRIVATO: è sufficiente fornire un proprio indirizzo e-mail e scegliere una password per ISIDe (diversa da quella della casella e-mail).
In questo modo si potrà navigare il sito senza restrizioni.
RICERCATORE: i ricercatori che vogliano utilizzare i dati di ISIDe per scopi di ricerca, sono caldamente invitati a registrarsi come tali.
Ciò ci permetterà di testimoniare la rilevanza scientifica di ISIDe.

Registrazione 2

Note sulla registrazione

Dopo aver effettuato un login in ISIDe come utente registrato, non è più necessario digitare i codici di controllo (Captcha code) nelle varie pagine di ricerca.
La qualità e la quantità di dati accessibili da ISIDe non dipende dal fatto che un utente sia registrato o meno: nessuna informazione viene preclusa agli utenti non registrati.

Orario dei terremoti

C’è un errore nell’ora del terremoto?

Tutti i terremoti sono registrati in orario UTC, in pratica l’ora del meridiano di riferimento (Greenwich).
L’ora locale italiana (IT) corrispondente si ottiene aggiungendo un’ora al tempo UTC. Se è in vigore l’ora legale, le ore da aggiungere sono 2.
Viceversa, se vuoi trovare un terremoto che hai avvertito intorno alle 8:00 del mattino, devi cercare intorno alle 7:00 UTC (o alle 6:00, se vige l?ora legale).

Scosse non segnalate nel sito

Questa notte ho avvertito alcune piccole scosse presumibilmente vicino al mio paese. Non trovo, però, alcun riscontro su ISIDe. Come mai?

Ti sei ricordato di cercare l’orario UTC (vedi domanda precedente)? Bene!
È poco probabile che un terremoto avvertito dalle persone possa sfuggire ai sismometri della Rete Sismica Nazionale.
Può accadere però che il terremoto sia molto piccolo e, a causa della poca energia emessa, la sua localizzazione sia molto difficoltosa e lievemente imprecisa.
Prova a cercarlo nell’area circostante il tuo paese.