Terremoto di magnitudo Md 3.1 del 28-09-1999 ore 02:57:03 (Italia) in zona: 1 km S Torre di Ruggiero (CZ)

Un terremoto di magnitudo Md 3.1 è avvenuto nella zona: 1 km S Torre di Ruggiero (CZ), il

  • 28-09-1999 00:57:03 (UTC)
  • 28-09-1999 02:57:03 (UTC +02:00) ora italiana

con coordinate geografiche (lat, lon) 38.65, 16.37 ad una profondità di 22 km.

Il terremoto è stato localizzato da: Bollettino Sismico Italiano INGV.

Ricerca terremoti: Qualsiasi nel raggio di 30 km

I valori delle coordinate ipocentrali e della magnitudo rappresentano la migliore stima con i dati a disposizione. Eventuali nuovi dati o analisi potrebbero far variare tali stime.

Visualizza la localizzazione con

Comuni entro 20 km dall'epicentro

Le distanze sono calcolate in base alle coordinate geografiche del Municipio (Istat).
Comune Prov Dist Pop Cum Pop
Torre di Ruggiero CZ 1 1033 1033
Cardinale CZ 1 2188 3221
Simbario VV 5 966 4187
Chiaravalle Centrale CZ 5 5759 9946
Brognaturo VV 6 735 10681
Spadola VV 6 825 11506
Argusto CZ 7 522 12028
Vallelonga VV 7 706 12734
San Vito sullo Ionio CZ 8 1811 14545
San Nicola da Crissa VV 8 1335 15880
Cenadi CZ 8 563 16443
Gagliato CZ 9 505 16948
Capistrano VV 9 1042 17990
Serra San Bruno VV 9 6734 24724
Olivadi CZ 10 529 25253
Satriano CZ 10 3448 28701
Davoli CZ 10 5607 34308
San Sostene CZ 10 1370 35678
Centrache CZ 10 401 36079
Petrizzi CZ 11 1131 37210
Monterosso Calabro VV 11 1729 38939
Pizzoni VV 11 1143 40082
Vazzano VV 11 1067 41149
Polia VV 13 1023 42172
Filogaso VV 13 1417 43589
Palermiti CZ 13 1213 44802
Montepaone CZ 14 5282 50084
Sorianello VV 14 1176 51260
Isca sullo Ionio CZ 14 1633 52893
Soriano Calabro VV 14 2421 55314
Sant'Andrea Apostolo dello Ionio CZ 14 1937 57251
Gerocarne VV 15 2248 59499
Gasperina CZ 16 2160 61659
Mongiana VV 16 740 62399
Soverato CZ 16 9204 71603
Badolato CZ 16 3085 74688
Vallefiorita CZ 16 1771 76459
Montauro CZ 16 1732 78191
Filadelfia VV 17 5384 83575
Francavilla Angitola VV 17 1939 85514
Arena VV 17 1456 86970
Maierato VV 17 2188 89158
Amaroni CZ 18 1855 91013
Dasà VV 18 1208 92221
Santa Caterina dello Ionio CZ 18 2175 94396
Acquaro VV 19 2484 96880
Fabrizia VV 19 2195 99075
Squillace CZ 20 3608 102683
Nardodipace VV 20 1305 103988
Stalettì CZ 20 2433 106421
Guardavalle CZ 20 4560 110981
Bivongi RC 20 1398 112379
Girifalco CZ 20 5945 118324

Città più vicine con almeno 50000 abitanti

Il terremoto è stato localizzato
35 Km a SW di Catanzaro (90612 abitanti)
37 Km a S di Lamezia Terme (70714 abitanti)
72 Km a S di Cosenza (67546 abitanti)
81 Km a SW di Crotone (62178 abitanti)
87 Km a NE di Messina (238439 abitanti)
87 Km a NE di Reggio di Calabria (183035 abitanti)
Sismicità recente e storica
Pericolosità sismica
Mappe di scuotimento
Mappa del risentimento sismico
Cronologia delle localizzazioni calcolate
Tipo Magnitudo Tempo origine (UTC) Latitudine Longitudine Profondità (km) Ora pubblicazione (UTC) Autore ID Localizzazione
Bollettino
Rev1000
Md 3.1
ML-VAX 2.4
1999-09-28
00:57:03
38.65 16.37 22 2013-07-15
08:40:51
Bollettino Sismico Italiano INGV 374339
Localizzazione e magnitudo preferite finora.
Parametri della localizzazione preferita

Localizzazione

Campo Valore
Tempo (UTC) 1999-09-28 00:57:03 ± 0.186
Latitudine 38.65 ± 0.01
Longitudine 16.37 ± 0.03
Profondità (km) 22 ± 2 (from location)
Metodo di valutazione manual
Stato della valutazione reviewed
Versione 1000 -> BULLETIN-VAX
Tipo di evento earthquake
ID localizzazione 374339

Incertezze

Campo Valore
Tipo di incertezza horizontal uncertainty
Semi-asse maggiore dell'ellisse di confidenza (metri)
Semi-asse minore dell'ellisse di confidenza (metri)
azimuth dell’asse maggiore dell’ellisse di confidenza (gradi)
Regione di confidenza sul piano orizzontale espressa mediante singolo valore di incertezza (metri) 2808.6
Livello di confidenza dell'incertezza (%) 68

Qualità

Campo Valore
Maggiore gap azimutale nella distribuzione delle stazioni all'epicentro 125
Numero di fasi associato indipendentemente se utilizzate nella localizzazione (determinazione dell'Origin) 29
Numero di fasi 29
Scarto quadratico medio dei residui di tempo risultanti dal calcolo del tempo origine (Origin) della localizzazione (sec) 0.5
Distanza epicentrale della stazione piu' vicina (gradi) 0.00154
Distanza epicentrale della stazione piu’ lontana (gradi) 0.02194
Numero di stazioni in cui l’evento e’ stato osservato 21
Numero di stazioni usate nel calcolo dell'Origin 21
Parametri delle magnitudo

Md:3.1

Campo Valore
Valore 3.1
Incertezza
Num. stazioni usate 2
Tipo di magnitudo Md
Localizzazione di riferimento 374339
Agenzia INGV
Autore Bollettino Sismico Italiano INGV
Tempo di creazione (UTC) 2013-01-04 22:51:26

ML:2.4

Campo Valore
Valore 2.4
Incertezza
Num. stazioni usate 10
Tipo di magnitudo ML
Localizzazione di riferimento 374339
Agenzia INGV
Autore Bollettino Sismico Italiano INGV
Tempo di creazione (UTC) 2015-04-28 13:07:13
Tempi di arrivo
SCNL Time Uncertainty Polarity Evaluation_mode Phase Azimuth Distance Takeoff_angle Residual Weight
--.CA9.Z. 1999-09-28T00:57:42.24 10.0 undecidable manual PN 342 0.0212 1.64 0.1
--.CI9.Z. 1999-09-28T00:57:42.30 10.0 undecidable manual PN 335 0.0219 0.32 0.7
--.SA1.Z. 1999-09-28T00:57:41.35 10.0 undecidable manual SN 266 0.0108 1.07 0.2
--.MU9.Z. 1999-09-28T00:57:39.39 10.0 undecidable manual PN 342 0.0199 0.75 0.6
--.SGO.Z. 1999-09-28T00:57:36.50 10.0 undecidable manual PN 337 0.0187 -0.67 0.6
--.PZI.Z. 1999-09-28T00:57:33.12 10.0 undecidable manual PN 215 0.0175 -1.83 0.1
--.SL9.Z. 1999-09-28T00:57:32.33 10.0 undecidable manual PN 342 0.0164 -1 0.4
--.ACI.Z. 1999-09-28T00:57:29.16 10.0 undecidable manual SN 349 0.0064 0.59 0.4
--.ORI.Z. 1999-09-28T00:57:29.28 10.0 undecidable manual PN 2 0.0125 1.85 0.1
--.MSI.Z. 1999-09-28T00:57:29.66 10.0 undecidable manual SN 235 0.007 -0.48 0.5
--.MNO.Z. 1999-09-28T00:57:29.57 10.0 undecidable manual PN 242 0.0134 0.81 0.7
--.SOI.Z. 1999-09-28T00:57:26.38 10.0 undecidable manual SG 203 0.0056 0.39 0.5
--.CZI.Z. 1999-09-28T00:57:25.28 10.0 undecidable manual SG 341 0.0053 0.2 0.5
--.CSI.Z. 1999-09-28T00:57:24.61 10.0 undecidable manual PN 356 0.0102 0.82 0.8
--.SA1.Z. 1999-09-28T00:57:24.60 10.0 undecidable manual PN 266 0.0108 -0.15 1.2
--.TDS.Z. 1999-09-28T00:57:21.45 10.0 undecidable manual PN 358 0.0091 -0.61 1
--.ROI.Z. 1999-09-28T00:57:20.88 10.0 undecidable manual PN 9 0.0083 -0.13 1.4
--.SE2.Z. 1999-09-28T00:57:20.20 10.0 undecidable manual SG 36 0.004 -0.45 0.5
--.MSI.Z. 1999-09-28T00:57:18.38 10.0 undecidable manual PN 235 0.007 -0.51 1.1
--.ACI.Z. 1999-09-28T00:57:17.69 10.0 negative manual PN 349 0.0064 -0.3 2.6
--.SOI.Z. 1999-09-28T00:57:16.13 10.0 undecidable manual PG 203 0.0056 -0.37 1.2
--.FE2.Z. 1999-09-28T00:57:16.93 10.0 positive manual PG 200 0.0058 0.04 2.8
--.CZI.Z. 1999-09-28T00:57:15.40 10.0 positive manual PG 341 0.0053 -0.93 1.4
--.GRI.Z. 1999-09-28T00:57:14.11 10.0 undecidable manual SG 11 0.0015 1.22 0.2
--.PA2.Z. 1999-09-28T00:57:13.35 10.0 undecidable manual SG 162 0.0016 0.22 0.5
--.SE2.Z. 1999-09-28T00:57:12.47 10.0 positive manual PG 36 0.004 -0.84 1.6
--.DR2.Z. 1999-09-28T00:57:11.57 10.0 positive manual PG 269 0.0031 0.06 2.8
--.GRI.Z. 1999-09-28T00:57:09.20 10.0 positive manual PG 11 0.0015 0.26 2.6
--.PA2.Z. 1999-09-28T00:57:09.76 10.0 positive manual PG 162 0.0016 0.69 1.9
TDMT - Time Domain Moment Tensor
Meccanismi di sorgente sismica nell'area
Download
Tipo Descrizione Link
QuakeML - small Event, Origin, FocalMechanism Download
QuakeML - full Event, Origin, FocalMechanism, Amplitude, Arrival, Pick, Station Magnitude Download